Menu

A casa mia

302 visualizzazioni

 

“Spero di sopravvivere. Ma se così non fosse, ricordatevi che non ero di Hamas, nè un militante. E non sono stato nemmeno usato come scudo umano. Ero solo a casa mia.”

Un ragazzo di Gaza

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *