Menu

Le palle di Renzi, che usa anche la figlia…

4666 visualizzazioni

«Su un volo di ritorno dal Giappone, mentre sorvoliamo le Coree, mia figlia Ester, che per una volta ci ha accompagnato, è sveglia a smanettare sull’iPad mentre io guardo alcune carte. Il comandante ci manda a chiamare: “Ester, vuoi vedere una cosa speciale? Stiamo sorvolando la Corea del Sud, vedi quelle luci?”. “Sì.” “Bene, quella è la Corea del Sud. E invece vedi che lì sopra non c’è niente di illuminato, tutto è buio, totalmente spento?” “Vedo.” “Sai perché è così buio? Perché quella è la Corea del Nord. La Corea del Nord è una pericolosa dittatura e per scelta non illuminano niente, tengono tutto al buio.” Ester rimane colpita, la parola “dittatura” la fa corrucciare. Poi, mentre la riaccompagno al suo posto, prendendomi la mano mi dice a voce bassa: “Babbo, l’altro giorno a La7 hanno detto che tu vuoi fare una riforma della Costituzione per portare la dittatura in Italia. Non è che adesso spegni le luci anche da noi, vero?”. Non so se ridere o piangere. Nel dubbio, la abbraccio e la stringo forte. “Non ci sarà mai più la dittatura in Italia, non dare ascolto a chi racconta che spegneremo le luci. E non credere, amore mio, a tutto quello che dice la tv. E, per favore, rimettiti a guardare Braccialetti rossi, non i talk show.”»

(Dal libro Avanti, di Matteo Renzi.)

Faccio mie queste tre considerazioni di Simone Luti:

1. Renzi si recò in Giappone il 3 agosto 2015.
2. Un aereo che fa la rotta Tokyo Roma non passa sopra le Coree, ma vola sopra il territorio russo.
3. Ester, la figlia usata come metafora del popolo da proteggere, nel 2015 sente parlare a La7 di Referendum e Corea del Nord. Nessuno, nel 2015, parlava di Referendum e Corea del Nord.

Aggiungo che la bambina nel 2015 aveva 9 anni, conoscete qualcuno di quell’età che si appassioni a dibattiti politici al punto di chiedere lumi su una riforma costituzionale? Ma soprattutto, voi a 9 anni guardavate fiction su cardiopatici e malati terminali di cancro? Qui siamo di fronte a qualcosa di veramente sensazionale, per non parlare della vista prodigiosa di tutto l’equipaggio, in grado di scorgere le luci delle due Coree a circa 2000 Km di distanza.

Ragazzi, questo è il vero fantasy, gli fa una sega Game of Thrones”.

da Facebook

 

 

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

2 Commenti


  • Manlio Padovan

    Non solo; mi spieghi il bullo quando mai c’è stata democrazia in Italia. Ho scritto demo-crazia, non la finzione con la quale hanno sempre amministrato il paese.


  • Daniele

    Renzi: sei morto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *