Menu

Napoli. Tombolata & Aperitivo di Natale contro la repressione

504 visualizzazioni

https://www.facebook.com/events/614082205458755/

 
Giovedì 29 Dicembre. Start h 19. MENSA OCCUPATA – NAPOLI – Via Mezzocannone

 
Tombolata & Aperitivo di Natale contro la repressione.

Qual’è la composizione delle carceri italiane? 

Quali sono i quartieri di provenienza della maggior parte dei detenuti? 

Se vedeste la foto di un bambino che gioca in una piazza accanto a dei militari, pensereste sicuramente che è stata scattata in chissà quale paese in cui c'è la guerra… invece è semplicemente il centro storico di Napoli. 

Vivere costantemente sotto l’occhio indiscreto di telecamere, o sotto lo sguardo “attento” delle forze dell’ordine non significa vivere in un mondo più sicuro, non significa limitare la “criminalità”! 

Non sono queste le alternative sociali di cui necessitiamo! 

Non sono queste misure di sicurezza che daranno una casa, un lavoro, un doposcuola ed una prospettiva di vita migliore a chi vive la condizione di proletario, disoccupato, part-time, immigrato ..
In questo centro storico vetrina, ormai pieno di turisti, vogliamo discutere “numeri alla mano” di ciò che ai visitatori stranieri non si vuole far vedere: telecamere, polizia, sfratti, militari e carcere.
Un gigantesco albero di natale illumina il lungomare di Napoli.
I turisti sono allietati dai presepi e dai bellissimi monumenti della città.
Intanto c'è qualcuno che festeggerà il natale chiuso tra le mura di una cella: sono gli stessi abitanti del centro storico e degli altri quartieri popolari di Napoli e periferia.
Fra un terno e una cinquina, discutiamo di chi viene colpito dalla repressione del carcere e perché.

I premi..
tombola : tatuaggio di piccole o medie dimensioni (Claudia Trash Trash)
cinquina : t-shirt bassai-dai festival
quaterna : agenda+ libro scarceranda
terno : panettone e spumante

ambo : gadget

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa
Argomenti: