Menu

Roma. NO all’approvazione del MES. Manifestazione al Pantheon

Mercoledì 11 dicembre è previsto il dibattito parlamentare sul Meccanismo Europeo di Stabilità. Per tali ragioni Eurostop invita le forze sindacali, sociali e politiche, ad unirsi in un sit in di protesta che si terra, in occasione del dibattito parlamentare, mercoledì 11 a Roma a partire dalle ore 16 a piazza del Pantheon.

Aderiscono: Piattaforma Eurostop, Usb, Potere al Popolo, Partito Comunista Italiano, Risorgimento Socialista, Coniare Rivolta, Partito della Rifondazione Comunista

Non possiamo consentire che l’opposizione al MES sia rappresentata dal duo Meloni/Salvini che, dietro una falsa contrapposizione alle politiche europeiste, ne hanno invece condiviso tutti i passaggi.

Non si tratta, quindi, di emendarne delle parti o di rinviarne l’applicazione solo per prender tempo, occorre dire un NO forte e chiaro al MES e alle politiche dell’UE nel suo complesso.

IL MES, nato sulla base di un trattato internazionale, è l’ennesimo tassello di quell’architettura europeista orientata ad esasperare le diseguaglianze tra gli Stati e tra le classi sociali all’interno degli Stati, a strangolare le popolazioni di quei paesi (come il nostro) non in linea con la ferrea disciplina di bilancio imposta da Bruxelles, ed, una vera e propria manna dal cielo per quelle banche (tedesche in primis) che detengono in pancia titoli illiquidi, ovvero prodotti finanziari derivati, e che potranno ricorrervi per risolvere le pesanti criticità in cui versano.

Piattaforma Eurostop, Usb, Potere al Popolo, Partito Comunista Italiano, Risorgimento Socialista, Coniare Rivolta, Partito della Rifondazione Comunista

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa
Argomenti: