Menu

Guantanamo: giudice chiede a Cia di svelare trattamento detenuti

228 visualizzazioni

Un giudice militare che sta supervisionando i processi ai deternuti nella prigione-lager di Guantanamo ha ordinato alla Cia di svelare i dettagli sul trattamento dei detenuti e sulle prigioni segrete. Il colonnello James Pohl ha chiesto nello specifico di rivelare i nomi, le date e i luoghi delle carceri segrete dove è stato detenuto il saudita Abd al-Rahim al-Nashiri, tra il suo arresto – avvenuto nel 2002 – e il suo trasferimento a Guantanamo nel 2006. L’uomo è accusato dell’attacco al cacciatorpediniere Uss Cole avvenuto nel 2000 nel Golfo Persico, in Yemen, e in cui hanno perso la vita 17 marinai statunitensi. La richiesta – avvenuta a pochi giorni dalla pubblicazione di un rapporto da parte della Commissione Intelligence del Senato – apre la possibilità di sapere di più sulle tecniche di interrogatorio, detenzione e tortura utilizzate dalla Cia.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *