Menu

Antidepressivi. Paghi due e prendi tre. I successi delle liberalizzazioni

Tre confezioni di ansiolitici al prezzo di due. Lo sconto riguarda il lorazepam, che in commercio è più noto come Tavor (nome di un fucile d’assalto israeliano), e verrà applicato, secondo quanto riporta oggi l’edizione milanese del Corriere della Sera, da una farmacia di piazza Bolivar a Milano, con tanto di manifesti in vetrina. «Personalmente non condivido la mia scelta – ha spiegato il titolare ed ex presidente di Federfarma lombarda, Paolo Gradnik -, ma mi rimetto al giudizio degli italiani: sono un disgraziato che avvelena i suoi clienti o un eroe che salva l’Italia come dice il premier?». La vendita di lorazepam (il farmaco generico) in questione è già stata segnalata all’Ordine dei Farmacisti e nei prossimi giorni, riferisce il Corriere, Gradnik sarà ascoltato dal collegio giudicante. «È un’operazione vistosa, lo riconosco – ha aggiunto il titolare -, Non credo che il mio professore di Farmacologia la approverebbe. Nemmeno io, d’altronde. Tuttavia, visto che i farmaci ora sono da trattare come qualsiasi altra merce, così sia…». Una domanda sorge legittima: a quanto la fate il Serenase?

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

1 Commento


  • alex

    Quindi si puo comprare sti farmaci nelle farmacie senza una ricetta medica, se non ho capito male?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *