Menu

Napoli. Mobilitazione per la libertà degli arrestati

870 visualizzazioni

Liberi tutti.Mai con Salvini. Inizia così il comunicato che chiama alla mobilitazione per il rilascio dei 2 attivisti fermati e trattenuti dopo gli incidenti a Fuorigrotta.

Si tratta di uno studente e di un disoccupato, militante uno del centro sociale Scugnizzo Liberato e l’altro del Comitato Disoccupati 7 novembre di Bagnoli.
L’appuntamento è per LUNEDI MATTINA h.9.00 IN PIAZZA GARIBALDI.  Per dirigersi poi verso il vicino tribunale.
Strascichi della disastrosa gestione politica e amministrativa della vicenda Salvini a Napoli. Le irresponsabili decisioni del neo ministro Minniti che hanno portato allo svolgimento del comizio-spettacolo di Salvini  e i conseguenti scontri e  disordini.
Il tempo delle analisi e delle responsabilità politiche verrà senz’altro ma adesso si tratta di stringersi e chiedere l’immediata liberazione dei fermati. Poi certo sarà bene tutti insieme invece chiedere le dimissioni del signor ministro. E che non si faccia vedere a Napoli. I brutti ceffi non li vogliamo.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *