Menu

Roma, 4 fascisti fermati a Corviale

1581 visualizzazioni

Chissà quante ne devono aver combinate per convincere la polizia ad arrestarli…

Quattro fascisti di Forza Nuova, tra cui il coordinatore romano Guliano Castellino, più volte al centro di provocazioni da strapazzo, sono stati fermati durante il tentativo di impedire a una famiglia di origine eritrea di entrare nell’appartamento assegnatole regolarmente dal Comune di Roma, in base alle graduatorie.

Il tira-e-molla con gli agenti di polizia (solo l’Ansa riesce a definirlo “scontro”) si è risolto abbastanza rapidamente, in via Giovanni Porzio, a Corviale. Le cronache raccontano che alcuni picchiatori si sarebbero opposti allo sgombero della precedente famiglia (non ne viene fatta alcuna descrizione, ma dovrebbe trattarsi di occupanti abusivi, come spesso avviene quando c’è un’assegnazione di appartamenti considerati liberi dall’amministrazione), sbarrando l’ingresso agli assegnatari regolari.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

2 Commenti


  • barbara

    scusate, via Giovanni Porzio non è Corviale ma il Trullo, si può sapere che notizie scrivete?!


    • Redazione Contropiano

      Hai ragione, ma non ci sembra il punto centrale della notizia…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *