Menu

Cuba. E’ morta Sara Gonzales, voce della Nueva Trova

Il generoso cuore della “Gorda”, il simpatico appellativo con il quale veniva chiamata e con cui ella chiamava tutto il mondo, ha cessato di battere nella notte tra il 1 e il 2 febbraio. Tutti i suoi amici, i creatori vivi di quella corrente della musica cubana conosciuta come la Nueva Trova, si sono passati la notizia tra le lacrime e maledizioni contro il cancro che l’ha portata ad un definitivo riposo. “Che farò senza Sara” ha esclamato Amaury Perez abbracciato a sua moglie Petì. In attesa di una telefonata aveva disdetto il suo tour a Santiago de Cuba dopo aver saputo che la voce femminile della Nueva Trova si trovava ormai in condizioni disperate. All’ospedale sono accorsi gli esponenti della cultura cubana come Amaury, Abel Prieto, Abel Acosta che hanno affiancato Diana Balboa, la compagna di vita di Sara Gonzales e che è stata la sua assistente e infermiera fino all’ultimo. “Per quanto uno si prepari, la morte ti colpisce sempre duramente” ha commentato Abel Prieto, il ministro della cultura di Cuba. Sara Gonzales verrà cremata e le sue ceneri verranno disperse nella baia della sua amatissima Avana. Un ultimo omaggio reciproco tra una grande artista e il suo paese.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *