Menu

Afghanistan. “Fuoco amico” sui soldati Isaf, sette morti

661 visualizzazioni

Cinque militari della forza Isaf, più due soldati dell’esercito afghano, sono stati uccisi nel sud dell’Afghanistan: lo ha reso noto la stessa Forza internazionale senza specificarne inizialmente l’identità né entrare nel dettaglio delle circostanze dell’episodio.

Ma col passare delle ore è diventato sempre più evidente che erano stati vittime di un imprecisato “fuoco amico”. Nella zona non sembra fossero in corso operazioni militari, per cui il sospetto è che siano stati colpiti con missili sparati da un drone.

Ieri era stata annunciata la morte di un altro militare dell’Isaf a est.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *