Menu

Firenze. Assemblea dei lavoratori delle cooperative sociali contro i tagli alla sanità

555 visualizzazioni

Si prospettano nuovi tagli all’assistenza domiciliare ad anziani e disabili del comune di Firenze. Lo si deduce dal volantino qui di seguito pubblicato. Tutto ciò comporterà, oltre alla riduzione di orario e salario per questi lavoratori, anche perdita di posti di lavoro e alla graduale eliminazione di servizi essenziali per gli utenti anziani e disabili.

Martedi 11 marzo 2014 dalle ore 16 alle 18 resso la sala marmi del Parterre Piazza della Libertà, è stata convocata una assemblea dei lavoratori delle cooperative del servizio di assistenza domiciliare ad anziani e disabili del comune di Firenze. L’ordine del giorno in discussione riguarda:

 Sviluppi ed esito della gara d’appalto del Comune di Firenze

che affida il servizio alle Cooperative

 Ripercussioni del taglio di circa 6000 ore mensili al servizio,

sui lavoratori:

1 – riduzione di orario e salario,

2 – perdita di circa 40 posti di lavoro

Sull’utenza.

eliminazione di servizi essenziali

 Iniziative da intraprendere

Cub Sanità 055 494858 cubsanita.firenze@libero.it; COBAS Lavoro privato 055 245145; USB Lavoro Privato 055 3200764 firenze@usb.it

 

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *