Menu

Alla Piaggio di Pontedera è sciopero

447 visualizzazioni

Venerdi 7 aprile alla Piaggio di Pontedera è sciopero. Una conferenza stampa per spiegare le ragioni dell'agitazione è stata convocata alle ore 10.00 davanti alla portineria 4 della Piaggio – Via Bachir Syr Diagne Bass. I delegati USB e i lavoratori Piaggio saranno davanti alla portineria 4 della Piaggio durante lo sciopero di venerdì 7 aprile indetto da USB che ha iniziato una vertenza generale nello stabilimento Piaggio.

"Il nostro obiettivo, condiviso con molti lavoratori e lavoratrici, è quello di rompere l'immobilismo sindacale e riprendere in mano con determinazione il nostro futuro" afferma l'Usb in un comunicato. Lo sciopero del 7 aprile è un passaggio importante che si inserisce all'interno di questa vertenza. Con questo sciopero vogliamo lanciare un segnale forte alla dirigenza Piaggio e alle istituzioni territoriali e nazionali. "Nessuna decisione deve essere presa sulla nostra testa! Come lavoratori e lavoratrici dobbiamo tornare ad essere protagonisti. Vogliamo certezze sugli investimenti futuri e sulla tenuta dello stabilimento di Pontedera anche a seguito delle dichiarazioni sui possibili dazi americani".

Con questo sciopero vogliamo lanciare un messaggio chiaro all’azienda e alle istituzioni territoriali e nazionali. Quali prospettive per lo stabilimento di Pontedera a fronte della proposta Trump dei dazi sui prodotti piaggio? Il gruppo Piaggio ha chiuso il 2016 con 15 milioni di euro di utili ma ai lavoratori non viene corrisposto il premio di risultato dal 2011.

La Fiom non ha trovato altra scelta che contrapporsi allo sciopero.

Piaggio Fiom

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *