Menu

Terni. Attentato fascista contro la casa dell’ex segretario di Rifondazione

497 visualizzazioni

Rieccoli. Dopo l’arrivo in città di CasaPound, con la polizia solerte contro gli antifascisti che protestavano, ora l’attentato contro l’abitazione dell’ex segretario cittadino di Rifondazione.

Un forte boato è stato avvertito in via D’Annunzio stanotte, intorno alle una. La causa dell’esplosione è stata un ordigno, dalla composizione chimica ancora sconosciuta. Uno dei testimoni avrebbe visto un giovane vestito con una felpa scura, fuggire verso una Golf bianca parcheggiata all’incrocio con via Muratori.

Il quartiere ternano  fra la chiesa di Santa Maria Regina e il Circolo Lavoratori Terni si è risvegliato all’improvviso. La bomba è esplosa proprio sotto la finestra dell’abitazione dell’ex segretario del Prc Angelo Morbidoni e appare fin troppo chiaramente rivolta contro di lui.

Sabato 14, in città, era già indetta una manifestazione antifascista dopo la lunga serie di provocazioni delle ultime settimane.

vedi anche:

http://contropiano.org/articoli/item/24034

http://contropiano.org/articoli/item/22204

http://contropiano.org/news-politica/item/15478

http://contropiano.org/news-politica/item/17102

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *