Menu

Sabato “Roma non si vende” torna in piazza. Intervista a G. Alunni

781 visualizzazioni

Roma Non Si Vende sabato prossimo, 6 maggio, torna in piazza. Ad un anno dalla grande manifestazione del 19 marzo 2016, le tante problematiche che attanagliano la città sono tutte lì. Scrivono gli organizzatori: "Movimenti sociali, associazionismo diffuso e lavoratori organizzati nel sindacalismo indipendente un anno fa denunciavano il rischio che il patrimonio immobiliare della città, le aziende ex-municipalizzate e ciò che restava di pubblico a Roma venisse venduto per fare cassa, pagare il debito della Capitale ma soprattutto regalare ai grandi investitori privati tanta parte delle risorse cittadine. Oggi le scelte che l'amministrazione continua a perseguire, o che non riesce a fermare, restano esattamente quelle della fase precedente."  Tante le adesioni alla manifestazione, tra cui quella del Forum Salviamo il Paesaggio.

Abbiamo intervistato Gualtiero Alunni che, a nome del Forum, ha ribadito come la cementificazione sia una delle questioni più pressanti della città.  Ascolta l'intervista su radiocittaperta.it

 

 

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *