Menu

Catania. Gli studenti in piazza per lo sciopero generale

210 visualizzazioni

Per venerdì 10 novembre è stato indetto uno sciopero generale da parte di alcune sigle sindacali (USB, COBAS, UNICOBAS) e a Catania abbiamo deciso di aderirvi come studenti medi e universitari facendo una manifestazione che partirà alle ore 9:00 da piazza Roma.

Da inizio anno scolastico/accademico ad ora, abbiamo costruito nelle scuole e nelle università degli spazi di discussione, conflitto e partecipazione, che hanno portato gli studenti medi a scendere già due volte in piazza (13 ottobre e 27 ottobre) e noi universitari ad aprire vertenze sugli spazi inutilizzati all’interno del nostro ateneo. Piccoli-grandi passi che ci stanno permettendo di costruire critiche più sistemiche e organiche: il nostro no all’alternanza scuola-lavoro, il no agli stage e tirocinii gratuiti, il no, insomma, ad un sistema culturale e formativo che mira a formare coscienze acritiche, teste non pensanti, prodotti semi-lavorati pronti ad essere spesi nel mercato capitalistico e ad essere inseriti all’interno di un mondo lavorativo sempre più flessibile, precario, mobile, incerto. Il nostro no allo sfruttamento insomma, e affinché si riesca a ricostruire il potere degli studenti, ma non solo…

Quello che stiamo cercando di fare per questo sciopero è creare l’unità tra studenti medi, universitari e lavoratori, in quanto crediamo che tutti siamo legati, al momento, da un unico destino: lo sfruttamento in ambito lavorativo. Perché viene sfruttato chi lavora senza un contratto decente e diritti, viene sfruttato chi va a lavorare gratuitamente al Mc Donald’s, viene sfruttato chi lavora in nero, chi non prende stipendi da mesi, chi lavora con un contratto a progetto, chi fa tirocini senza essere retribuito e studia per un futuro lavorativo improbabile. E’ questo il nostro intento: declinare questo sciopero su questa cosa nello specifico, perché vogliamo tornare a parlare di diritti sociali, di potere agli studenti, potere ai lavoratori, potere al popolo!

IL TEMPO DELLA RASSEGNAZIONE E’ FINITO, ORGANIZZIAMOCI!
STUDIA, ORGANIZZATI, AGITATI!

MUA – Movimento Universitario Autorganizzato
LPS – Liberi Pensieri Studenteschi

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *