Menu

Siena. Contestato Schultz. “Rompiamo l’Unione Europea”

1453 visualizzazioni

Ieri, il presidente del parlamento europeo Martin Schulz è venuto a Siena a ricevere una laurea in honoris causa dall’Unistrasi.

“Questa è la laurea che gli abbiamo voluto dare noi, una meritatissima laurea in Guerra e Austerità, i veri pilastri fondamentali di questa Unione Europea” dicono i giovani della campagna Eurostop che hanno accolto con un presidio di contestazione il presidente del parlamento europeo. “Schulz, non venirci a parlare di democraticità della UE mentre vengono deportati i profughi in Turchia, si vendono armi alle dittature e si continuano a imporre le stesse politiche antipopolari da anni”. Siena

“La UE è una bestia irriformabile, rompiamola se non vogliamo essere rotti” è scritto sul volantino distribuito dagli attivisti di Eurostop nella zona adiacente al convegno con Schultz.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *