Menu

Veneto. Esplode il “kampo” di Cona

678 visualizzazioni

Ieri lunedì 13 al kampo di Cona che ospita in 8 tendoni da sagra 1300 richiedenti asilo, c’è stata una manifestazione di protesta con la richiesta di chiudere il kampo.

È arrivato il viceprefetto di Venezia che però non è riuscito a dare rassicurazioni credibili sulla chiusura del campo e il trasferimento degli ospiti in strutture in cui si possa vivere dignitosamente.

Quindi oggi 300 asilanti hanno raccolto le loro poche cose e hanno dato vita ad una marcia per la dignità in direzione di Venezia. Questa sera dopo 18 kilometri sono arrivati a Santa Margherita, una frazione di Codevigo da cui ripartiranno domani mattina alle 5.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *