Menu

Anagni. Chiude la Marangoni, 600 lavoratori licenziati

Il Gruppo Marangoni ha deciso di cessare la produzione di pneumatici- La prima conseguenza la chiusura totale dello stabilimento di Anagni (Frosinone) e il conseguente licenziamento di tutti i lavoratori., 412 diretti che arrivano a 600 con l’indotto. Per Marangoni si tratta del risultato di una «lunga e dolorosa valutazione, conseguenza diretta della crisi economica e finanziaria che l’impianto è costretto ad affrontare in maniera continuativa da diversi anni», viene detto in una nota. Per i lavoratori del comprensorio industriale di Anagni è l’ennesima tegola dopo le chiusure di fabbriche come Rapisarda (gruppo Caterpillar) e Videocon. I lavoratori della Marangoni stanno presidiando lo stabilimento mentre la Regione Lazio ha annunciato l’apertura di un tavolo sull’ennesima crisi aziendale che sta trasformando l’area di Anagni in un deserto industriale.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa
Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.