Menu

Sallusti o l’ignoranza selettiva

9226 visualizzazioni

Sallusti scrive un editoriale nel quale, commentando i fatti di Rouen, afferma che nemmeno le SS avevano mai osato violare una chiesa.

In un mondo più giusto uno così sarebbe obbligato a fare penitenza con un pellegrinaggio a Marzabotto, in ginocchio.

Il 29 settembre del ’44 le SS fecero irruzione nella chiesa di Santa Maria Assunta, uccidendo prima il parroco e tre anziani fedeli, e massacrando poi i 197 abitanti (52 bambini) che si erano rifugiati nel cimitero attiguo.

Alla fine dei rastrellamenti e delle esecuzioni sommarie si contarono 770 morti.

Il corpo di un altro parroco verrà ritrovato tempo dopo.
Decapitato.

Qualcuno lo informi.

da Facebook

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

2 Commenti


  • benedetta

    A oradour sur glane in Francia i nazisti chiusero donne e bambini nella chiesa e le dettero fuoco. Morirono arsi vivi.


  • LIDIA PALAZZOLO

    E in un mondo più giusto Rete 4 e i suoi scagnozzi non ci sarebbero. A volte credo che censurare una TV spazzatura non farebbe male a nessuno. Bisogna avere lo stomaco forte per guardare i “servizi” della rete accanto al TG. Fanno paura perché creano paura, razzismo, alimentano odio, malafede, xenofobia. Uno scempio pericoloso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *