Menu

Lucca. Cariche lunghe e ripetute della polizia per il G7

2968 visualizzazioni

A Lucca oggi pomeriggio uno scenario insolito per questa città ed inquietante per tutti. Per respingere il corteo che intendeva contestare il vertice dei ministri degli esteri del G7, la polizia ha dato vita a cariche dure, lunghe e ripetute contro i manifestanti. Una modalità tutt'altro che limitata a disperderli quanto piuttosto a inseguirli ed incalzarli. Ci sono due fermati che si aggiungono a quelli di questa mattina.  Guarda il video

Un vertice minore, ma pur sempre un vertice. E quindi cosa ha pensato di fare il mnistro dell'interno "di sinistra"? Ha sguinagliato centinaia di poliziotti e carabinieri nelle stazioni del nord Italia per impedire che un congruo numero di manifestanti potesse convergere sulla città toscana. Che nessuno possa impedire ai falsari internazionali di ammirare le bellezze architettoniche locali, senza nemmeno un'anima viva a girare per le strade.

La mobilitazione comunque è in corso.

Qui alcune foto e la diretta live: https://www.facebook.com/localteamtv/videos/1468364079872541/

17757199_1461208390616024_3807087528438825338_n

17862750_1461200993950097_5817979870953229656_n

Da Pisa:

17884672_1461265677276962_3896165747945344874_n

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *