Menu

Bari. Difendere e attuare la Costituzione

25 aprile. NO ALLA SVOLTA AUTORITARIA!

LA COSTITUZIONE VA ATTUATA,

NON STRAVOLTA!

ORE 10.30

 DI FRONTE ALLA LAPIDE DEI CADUTI PARTIGIANI (PALAZZO DI CITTA’ BARI)

PRESIDIO DEL

COMITATO PER LA DIFESA E ATTUAZIONE DELLA COSTITUZIONE – BARI

Il 25 aprile non è solo il momento culminante della lotta partigiana di Liberazione dal nazifascismo. E’ anche l’inizio del percorso di costruzione della nuova Italia, che, attraverso l’Assemblea Costituente, avrebbe varato la Costituzione più avanzata dell’Occidente – sia dal punto di vista della forma di Stato e di governo, che da quello economico-sociale. I principi fondamentali e l’impianto complessivo della Costituzione del 1948 sono quanto mai attuali e indispensabili per la vita democratica e lo sviluppo del nostro Paese.

Sono in atto da più di un ventennio manovre e operazioni che tendono a snaturare e stravolgere la Costituzione.

I recenti atti del Governo Renzi, che mirano ad imporre al Paese una radicale quanto precipitosa operazione di modifica sostanziale dell’impianto istituzionale costituzionalmente previsto, configurano, unitamente al disegno della nuova legge elettorale, già approvato alla Camera, che muove in direzione opposta alle chiare indicazioni di merito espresse recentemente dalla Corte Costituzionale, “una ulteriore grave riduzione di margini di democrazia che subiscono da tempo una lenta ma progressiva erosione” (Comitato Nazionale Anpi – 8 aprile 2014). Si profila il pericolo di una svolta autoritaria, come autorevolmente hanno denunciato autorevolissimi costituzionalisti (Rodotà, Zagrebelsky, Carlassare, D’Albergo e molti altri…).

INVITIAMO TUTTI COLORO CHE SI SENTONO EREDI DEGLI IDEALI E DEI VALORI DELLA RESISTENZA, A MANIFESTARE IL 25 APRILE PER DIFENDERE E ATTUARE LA COSTITUZIONE ANTIFASCISTA, NATA GRAZIE ALLA LOTTA PARTIGIANA.

difendiamolacostituzionebari@gmail.com

https://www.facebook.com/difendiamolacostituzionebari?filter=1

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.