Menu

Libia:. “Nuovo governo” rinviato sine die

Problemi seri per il governo “ribelle”. Nemmeno l’assistenza della Nato e l’arrivo di Cameron e Sarkozy è servito a comporre i dissidi tra le varie anime tribali di una coalzione fondta sull’interesse di servire le multinazional di riferimento.

L’annuncio del nuovo governo del Consiglio nazionale transitorio libico, atteso per oggi, è stato rinviato ‘sine diè «per concludere le consultazioni». Lo ha detto il ‘premier’ ad interim, Mahmud Jibril.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa
Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.