Menu

13 novembre: inizia il processo per la strage di Viareggio

Pubblichiamo la lettera inviata dalla presidente dell’associazione “Il mondo che vorrei”, Daniela Rombi, sull’inizio del processo contro i vertici di diverse aziende (dalle Ferrovie dello Stato in giù) individuate come in varia misura responsabili della morte di 32 persone che abitavano in prossimità della stazione di Viareggio, il 29 giugno 2009.

******

OGGETTO: INIZIO PROCESSO STRAGE VIAREGGIO

Cari,

il prossimo 13 novembre inizierà il processo per la strage ferroviaria di Viareggio del 29 giugno 2009; 32 morti nella asicurezza delle loro case, decine di feriti che porteranno addosso per tutta la vita i segni di quella notte, un intero quartiere distrutto, un’intera città ferita.

Finalmente, dopo oltre 52 mesi, inizia il percorso che dovrà portare alla GIUSTIZIA, anche se la giustizia dei tribunali non è mai la giustizia VERA, ma perlomeno quella dobbiamo avere, per poter piangere più serenamente i nostri cari.

Chiediamo per quel giorno la vostra SOLIDARIETA’ CONCRETA, la vostra presenza fisica accanto a noi, nel giorno che darà il via ad un percorso lungo e doloroso ma necessario, come ci insegnate.

Vi chiediamo di essere insieme a noi il 13 novembre con i vostri striscioni, faremo un piccolo corteo a piedi fino all’entrata del Polo Fieristico (poche centinaia di metri), dove si svolgerà il processo, per chiedere VERITA’ E GIUSTIZIA per Viareggio e per tutte le nostre stragi.

Consapevoli come voi che l’unione, la solidarietà sono armi meravigliose contro ogni sopruso, vi aspettiamo e vi ringraziamo.

Un abbraccio a tutti

Per l’associazione

La presidente

Daniela Rombi

Indirizzo: Polo Fieristico, Lucca Fiere e Congressi S.p.A Via della Chiesa XXXII, trav. I, 237
55100 Lucca (Italia) 

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.