Menu

Befana per chi? Giornata nazionale contro il lavoro festivo

Oggi è un giorno di festa. Ma non lo è per chi lavora nella grande distribuzione. Il lavoro festivo deve essere volontario e deve essere pagato molto di più. Invece, da molto tempo, i lavoratori sono costretti di fatto a lavorare di domenica e nei festivi con una piccolissima mancia sullo stipendio.

A fronte di tutto questo, i consumi non sono mai aumentati e quello che si comprava in sei giorni si compra in sette.

I supermercati e i grandi magazzini non sono musei, teatri o sale cinematografiche. Non sono neppure ospedali o servizi pubblici. I lavoratori del commercio hanno diritto ai giorni di riposo e questo non lede i diritti di nessuno.

 

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.