Menu

L’impossibilità di essere normali

I risultati elettorali, l’ingovernabilità, la frammentazione sociale, i diktat della troika, le macerie della sinistra, le proposte e le analisi dei comunisti. Su questa traccia di discussione comincia da oggi in diverse città italiane la campagna della rete dei Comunisti per un confronto pubblico e senza reticenze sugli effetti delle ultime elezioni.

La normalizzazione del paese voluta dai poteri forti e dal Pd non c’è stata. Ma anche le risposte dei comunisti e del movimento di classe devono uscire una volta per tutta dalla logica della normale amministrazione.

Questi i primi appuntamenti già fissati:

venerdi 15 marzo: Pisa (polo Carmignani)

Mercoledi 20 marzo: Napoli (Città del Sole)

Giovedi 21 marzo: Bologna

Martedi 26 marzo: Roma (ex Mattatoio di Testaccio)

Giovedi 28 marzo: Catania

altri appuntamenti in altre città sono in via di definizione

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

1 Commento


  • alfonso de amicis

    Qualora volessimo organizzare una discussione a L’Aquila a chi rivolgersi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.