Menu

Stati Uniti: esplosione, muoiono 7 marines

390 visualizzazioni

Il deposito di munizioni di una base militare in Nevada, negli Stati Uniti, é esploso durante un’esercitazione di addestramento dei Marines, provocando la morte di sette militari e il ferimento di altri soldati. Secondo fonti militari l’esplosione sarebbe di natura ‘accidentale’.
I soldati della 2nd Marine Division sono rimasti uccisi la scorsa notte quando un colpo di mortaio da 60 mm é esploso durante alla Hawthorne Army Depot, mentre i marines si stavano preparando ad un’esercitazione di tiro. E’ stata avviata un’inchiesta per determinare le cause dell’incidente. Sono otto i militari che sono rimasti feriti nell’esplosione, tre dei quali in maniera grave. Un ufficiale della base militare ha dichiarato ad una televisione locale che l’esplosione in realtà non ha coinvolto l’enorme deposito di munizioni – che comprende in tutto 3mila edifici – che é stato istituito nel 1930 nei pressi della piccola cittadina di Hawthorne, nel deserto del Nevada.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *