Menu

Napoli contro la persecuzione giudiziaria dei Precari Bros

472 visualizzazioni

Si è svolta, stamattina, nel piazzale antistante il Tribunale di Napoli la Conferenza Stampa indetta dai movimenti BROS per protestare contro l’inchiesta della magistratura napoletana che sta, pesantemente, criminalizzando l’intera stagione di lotta organizzata per il lavoro nell’area metropolitana partenopea.

Sono intervenuti compagni ed attivisti dei centri sociali, del sindacalismo conflittuale e del movimento dei migranti di Caserta i quali, oltre al ribadimento della solidarietà umana e politica con i compagni arrestati ed inquisiti, hanno espresso la volontà di legare la sacrosanta lotta alla repressione statale al complesso delle vertenze che, in questo momento, stanno attraversando il territorio metropolitano contro l’insieme delle politiche di tagli e privatizzazioni.
 
 I prossimi appuntamenti del movimento sono l’andata a Roma, giovedì 20 febbraio, alla sede del Ministero del Lavoro, in Via Fornovo e la Manifestazione regionale del prossimo Sabato 22 febbraio, con il Corteo che partirà alle ore 15,3O da Piazza Mancini (Stazione Centrale) per dirigersi alla Prefettura.
 
 Intanto oggi in numerose scuole della città sono stati calati striscioni di solidarietà e di vicinanza verso i Precari BROS arrestati.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *