Menu

Polizia picchia un ragazzino per strada a Napoli: basta abusi di potere!

Sembra un agguato e invece protagonisti sono due agenti di polizia. Pensando di non essere ripresi iniziano a picchiare, schiaffi in testa, insulti un giovane che consegna la spesa a domicilio, colpevole di non essersi fermato all’alt con il suo scooter.
Invece qualcuno a testimoniare la barbarie c’era… 
Diffondiamo queste immagini, e soprattutto chiediamo alle Istituzioni: ma quand’è che si inizierà a prendere in considerazione di adottare provvedimenti che limitano l’arbitrio delle forze dell’ordine nei confronti dei cittadini? Perchè, non ci dimentichiamo, questo è il paese della Diaz e insieme il paese che non ha un vero reato di tortura, il paese che se dici “numeri identificativi sui caschi degli agenti” ti dicono che sei pazzo…

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *