Menu

Roma. Il NO sociale diventa una manifestazione di massa

14015 visualizzazioni

Quarantamila persone in piazza per il No Renzi Day scrivono le agenzie. Il No al referendum del 4 dicembre – se diventa No Sociale – può vincere, ma se vince, la sera stessa Renzi deve fare le valigie e andarsene a casa. Migliaia e migliaia di persone nella manifestazione di Roma, dopo una importante e riuscita giornata di sciopero generale delle lavoratrici e dei lavoratori di tutti i settori e di nuove figure sociali del mondo del lavoro, ne sono la dimostrazione visibile. Ma la composizione sociale e la convergenza politica vista oggi in piazza a Roma dicono molto di più di una manifestazione. Palesano una possibilità da cogliere per invertire in positivo la tendenza e cominciare a espellere il senso della sconfitta dalla nostra gente. Battere il governo Renzi al referendum apre la strada per rompere la gabbia dell'Unione Europea, dei vincoli e dei diktat delle classi dominanti sui diritti sociali e sulla democrazia. I commenti e le valutazioni nei prossimi giorni. Ieri e oggi abbiamo contribuito a realizzare due giornate di lotta da ricordare.

La redazione di Contropiano

14799021_1497595683661324_1962210206_n

No Renzi Day a Campo de FioriNo Renzi Day EurostopNo Renzi Day working poorNo Renzi day ColosseoNo renzi Day pompieriNo Renzi Day, comizio

Schermata del 2016-10-23 08:51:20

 

Schermata del 2016-10-23 08:58:33

Schermata del 2016-10-23 10:26:44

 

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *