Menu

Catania. Corteo antirazzista, il 16 settembre

617 visualizzazioni

SABATO 16 settembre ore 18
Porto di Catania (ingresso via Dusmet)
CORTEO ORGOGLIOSO ANTIRAZZISMO
Da alcuni anni assistiamo ad una martellante campagna politica e culturale, amplificata irresponsabilmente dai media, contro le migrazioni ed i migranti e la sensazione è che si sia aperta una pericolosissima breccia nella coscienza collettiva di questa città, di questo paese.

Una campagna molte volte basata su bugie, su false notizie, su sparate ad effetto, il tutto mirato ad alimentare il fuoco dell’allarmismo, della paura, dell’intolleranza. Proprio noi siciliane e siciliani, straordinario popolo frutto della miscellanea di genti europee, asiatiche, africane dobbiamo prenderci la responsabilità di dire basta, di fermare questa ondata di razzismo e xenofobia che rovescia tutto, finanche il trasformare le organizzazioni delle navi umanitarie che si adoperano per la salvezza delle persone in una sorta di nemico, mentre aumentano i sostenitori di chi si fa portavoce di progetti che teorizzano una sorta di battaglia navale nel Mediterraneo contro profughi e migranti finanziando ed armando la guardia costiera libica per impedire le partenze.

Dobbiamo riprenderci l’orgoglio. L’orgoglio del popolo siciliano solidale e accogliente, l’orgoglio antirazzista che fa della mescolanza di razze motivo di vanto, storia d’umanità, valore indispensabile da consegnare alle future generazioni. E’ giunto il momento di smettere di restare in silenzio.

Sentiamo di avere degli obblighi che derivano da centinaia di anni di conquiste di libertà ed uguaglianza, che ci impongono di manifestare la nostra ferma opposizione ad un processo che invece vorrebbe trasformarci in una società in preda alla paura, all’individualismo, all’indifferenza.

Quello che vediamo e di cui dovremmo parlare è il costante e progressivo peggioramento delle condizioni di vita di fasce sempre più consistenti della popolazione, in modo assolutamente trasversale al luogo in cui si è nati.

Da questa prospettiva, il nemico cessa di essere l’altro povero, nero o bianco che sia, permettendo di mettere a fuoco i reali responsabili: i gruppi di potere economico e politico, le banche e gli speculatori, che nella crisi continuano ad accumulare ricchezza, aumentando le spese militari e le politiche di guerra, mettendo gli impoveriti gli uni contro gli altri, distogliendo l’attenzione dal reale obiettivo di una lotta per migliorare le nostre condizioni, di tutti, nessuno escluso.

Sappiamo bene che la crisi che ci attanaglia rende difficile affrontare dinamiche così complicate, ma dobbiamo farlo iniziando a costruire dal basso e con le lotte un altro mondo possibile. Niente “buonismo” quindi, come qualcuno liquida la solidarietà, ma invece la voglia di continuare a battersi per conservare tutte le conquiste di civiltà raggiunte con fatica ed attorno alle quali siamo cresciuti come individui e come comunità.

Per questo motivo sentiamo l’esigenza di manifestare, di renderci visibili alla città e di difendere i valori della solidarietà e dell’accoglienza. Per questo invitiamo tutte e tutti ad una grande Manifestazione Antirazzista il prossimo 16 settembre, un corteo di genti che simbolicamente partirà dal porto di Catania e che dica ad alta voce chi sono i responsabili di una povertà diffusa, che parli a chi oggi erroneamente crede che la guerra ai poveri e tra poveri sia l’unica via d’uscita dalla crisi.

Per tutto questo, per Restare Umani, solidali, guardiamo al futuro senza paure, orgogliosamente antirazziste e antirazzisti.

Comitato 16settembreOrgogliosoAntirazzismo

Info-adesioni:catanianofrontex@gmail.com

https://www.facebook.com/Verso-il-16-settembre-147422932479247

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *