Menu

Leyla, la tua lotta vive in noi! Sciopero della fame a Berlino dal 12.04.-15.04.

Compagn*, amic*, con questo appello ci rivolgiamo direttamente a voi. Probabilmente sarete tutt* informat*, ossia avrete sentito parlare dello sciopero della fame a tempo indeterminato di Leyla Güven e di 7000 prigionier* nelle carceri turche. La richiesta di rompere l’isolamento di Abdullah Öcalan e il blocco mediatico sulla resistenza va intesa contemporaneamente anche come un appello a tutt* noi a fare la nostra parte per la resistenza. La lotta è una lotta che andrebbe condotta da tutt* noi e ed è tempo di prendere sul serio la nostra responsabilità.

Noi come Widerstandskomitee Berlin [Comitato di Resistenza Berlino] entreremo in uno sciopero della fame di solidarietà a tempo determinato per mostrare alle amiche e agli amici che siamo dalla loro parte. Dal 12.04 al 15.04 saremo sulla Heinrichplatz a Berlino Kreuzberg. Per quanto ci riguarda abbiamo deciso che vogliamo attirare attenzione sulla resistenza che da mesi viene ignorata e taciuta – inoltre vogliamo mostrare alle nostre amiche e ai nostri amici nel movimento di resistenza curdo che si tratta di una lotta internazionale – che percorreremo questo cammino insieme, che siamo con loro con il nostro pensiero, la nostra forza, la nostra speranza e i nostri cuori.

Anche se qui lottiamo in condizioni diverse e spesso abbiamo la sensazione che „non serve a niente“ e che „non ce la possiamo fare“, sappiamo che è una bugia che il sistema ci vuole inculcare giorno per giorno – noi sappiamo che il cambiamento è possibile – noi sappiamo che la nostra solidarietà, i nostri sogni e obiettivi sono e potrebbero essere più forti – se vedessimo e usassimo il nostro potenziale. Le persone nel movimento curdo sono pronte a dare tutto – per la vita – per la rivoluzione – per una vita libera! Vi invitiamo a riflettere su cosa potete fare in questo periodo, o ovviamente anche prima e dopo, quali azioni riuscite ad immaginare. Non dovremmo sottovalutare che le amiche e gli amici lì, vedono e sentono la nostra resistenza – tutte la azioni di qualsiasi forma – siate creativ* – portiamo la resistenza anche qui all’attenzione dell’opinione pubblica – nella coscienza di tutt*!

Oltre alla richiesta di attivarvi anche voi e di mettere in pratica le vostre idee, vi invitiamo a partecipare alla nostra azione, per esempio in forma di un intervento. Dal 12 al 15.4. saremo continuativamente sulla Heinrichplatz e vi invitiamo venerdì, 12.4. alle 10.00 per l’avvio dell’azione dopo la conferenza stampa, e sabato e domenica, 13./14.4. rispettivamente alle 16.00, a fare interventi con riferimento ai temi: sciopero della fame delle amiche e degli amici curd*, libertà per Öcalan/ rimozione della reclusione in isolamento e difesa del Rojava/ Kurdistan, e in generale sul movimento di liberazione curdo e temi correlati. Naturalmente preferiamo che passiate e facciate i vostri interventi di persona, se questo non fosse possibile sarebbe bello se ci inviaste il vostro contributo (all‘indirizzo: HungerstreikBerlin@systemli. ). Ma siamo contenti anche se passate da noi, parlate con noi, discutete, partecipate o semplicemente date forma al fine settimana insieme a noi. Inoltre sarebbe bello se usaste le vostre possibilità mediatiche, reti, contatti, per attirare l’attenzione sull’azione di resistenza dello sciopero della fame in corso.

Qui trovate riassunte alcune informazioni [in tedesco]: http://civaka-azad.org/

Informazioni e aggiornamenti sullo sciopero della fame: https://twitter.com/

https://de.indymedia.org/node/

Leyla – la tua lotta vive in noi!
Jin Jiyan Azadi

Widerstandskomitee Berlin

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.