Menu

Afghanistan, quattro morti tra i soldati Isaf

Tre soldati della Forza internazionale di assistenza alla sicurezza (Isaf, sotto comando Nato) sono morti oggi nell’Afghanistan meridionale. Lo riferisce oggi la stessa Isaf a Kabul. In un comunicato si precisa soltanto che il decesso è stato causato dallo scoppio di un rudimentale ordigno (ied).

Un quarto soldato è morto oggi nell’Afghanistan meridionale. In un comunicato si precisa soltanto che il decesso è avvenuto «durante un attacco degli insorti».

Con questi sono gà sei i militari stranieri morti dall’inizio dell’anno.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.