Menu

La paura finanziaria seppellisce la Thatcher

IlgGoverno inglese darà agli organismi di controllo la possibilità di operare una separazione totale tra banche d’investimento e retail.
Ricordiamo che analoga misura era stata presa alla fine degli anni ’30 – negli Usa con la legge Glass-Steagall – per impedire che fallimenti bancari dovuti a investimenti rischiosi potessero trascinare ancora nel fallimento anche la normale attività “commericale”: ovvero prestiti a famiglie e imprese.
L’Inghilterra liberista abolì per prima questa separazione, seguita a breve distanza da Bill Clinton, che alla metà degli anni ’90 abolì il Glass-Steagall. Ora, per paura di un nuovo e inarrestabile tsunami, si “procede” verso la la soluzione precedente.
Lo ha annunciato il ministro delle Finanze George Osborne. «Il mio messaggio alle banche è chiaro: se una va oltre le regole, il regolatore e il Tesoro avranno insieme il potere di operare una separazione totale», ha detto secondo quanto riporta l’agenzia Bloomberg.
I nuovi poteri verranno inseriti nella Riforma bancaria che verrà presentata in Parlamento questa settimana.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.