Menu

Nuovi aiuti Usa a Moldavia e Georgia. Contro Mosca

Gli Stati Uniti hanno sbloccato oggi nuovi aiuti finanziari a favore della Georgia e della Moldavia, le due ex repubbliche sovietiche che si preparano a firmare un accordo con l’Unione europea. Lo ha annunciato la Casa Bianca. L’annuncio è stato fatto in occasione della visita del vice presidente Joe Biden a Kiev dove ha incontrato i presidenti georgiano Giorgi Margvelashvili e moldavo Nicolae Timofti a margine dell’investitura del nuovo presidente ucraino Petro Poroshenko.

Gli aiuti alla Moldavia ammontano a circa 8 milioni di dollari, quelli alla Georgia sono pari a 5 milioni di dollari e sono esplicitamente destinati alle zone di frontiera dell’Abkhazia e dell’Ossezia del Sud, due regioni separatiste di cui la Russia ha riconosciuto l’indipendenza al termine di una breve guerra con Tbilisi nel 2008. Georgia e Moldavia firmeranno l’accordo di associazione con l’Ue il 27 giugno in occasione del previsto summit europeo. Un gesto di aperta provocazione nei confronti della Russia dopo il colpo di stato filoccidentale a Kiev del febbraio scorso. 

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.