Menu

Il Venezuela accelera sulle vaccinazioni, anche dei minori

Il presidente venezuelano Nicolas Maduro ha annunciato una campagna di vaccinazione Covid-19 per le persone dai 3 ai 18 anni, mentre in tutto il paese meno del 12% della popolazione è stato vaccinata.

Da ottobre, vaccineremo la popolazione di bambini e giovani in Venezuela dai tre ai 18 anni, avremo vaccini per tutti i bambini, adolescenti e giovani in Venezuela“, ha detto alla televisione di stato.

Il governo non fornisce regolarmente le cifre delle vaccinazioni. Secondo l’Organizzazione Panamericana della Sanità (Paho), 3,3 milioni di persone (11,62%) hanno ricevuto le due dosi di vaccino somministrate nel Paese: il russo Sputnik V e il cinese Sinopharm.

Quasi 6 milioni di persone hanno ricevuto la prima dose. Il piano di vaccinazione è stato criticato per la sua lenta attuazione.

Tuttavia, il governo ha annunciato l’obiettivo di vaccinare il 70% della popolazione, ovvero circa 22 milioni di persone, entro ottobre. Secondo i dati ufficiali, il paese ha 334.343 casi di Covid-19 e ha registrato 4.019 decessi.

Fonte: Agi

 

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

2 Commenti


  • Teresa

    Sono contraria a vaccinare i bambini. Che delusione!


    • Redazione Contropiano

      I vaccini cubani, come spiega anche Fabrizio Chiodo – ricercatore italiano presso l’Istituto Finlay di Cuba- sono stati pensati espressamente per poter essere usati anche sui bambini al di sopra dei due anni. Sono vaccini “proteici”, non a Rna messaggero (Moderna e Pfizer), nè a virus attenuato (AtraZeneca,Johnson&Jonhson, Sinovac, Sputnik)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.