Menu

Raffaele è contento…

Ricordate quando ci si scandalizzava perché un lavoratore veniva licenziato con un sms o una mail? Tempi passati, misure così individuali non aiutano l’economia… Raffaele Bonanni è invece un vero «innovatore» del mestiere. I giornali riferiscono che a Sacconi è bastato fargli solo una telefonata per ottenere il via libera. Che potenza! Hai nelle mani – per oscura congiunzione astrale – i diritti di qualche milione di persone e puoi venderli, se ti gira, con un semplice «se po’ ffà» dall’altro capo del cellulare… In fondo gli chiedevano solo di eliminare dal conteggio dell’anzianità di lavoro gli anni di università e quello del servizio militare. Secondo me davanti allo specchio canta «Raffaele è contento, non ha fatto il soldato…»

Fucik

da “il manifesto” del 31 agosto 2011

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.