Menu

Milano. Oggi corteo antirazzista, da Piazzale Loreto

Senza dubbio in Italia è una delle ricorrenze meno celebrate, anche se il 18 dicembre 1990 l’assemblea generale dell’Onu adottò la Convenzione internazionale sulla protezione dei diritti dei lavoratori migranti e dei membri delle loro famiglie. Ventuno anni dopo, il Forum sociale mondiale delle migrazioni ha lanciato un appello per la realizzazione di una «Giornata di Azione Globale contro il razzismo e per i diritti dei migranti». Appello raccolto anche dal Comitato milanese che oggi, insieme alla comunità senegalese, ha organizzato una manifestazione invitando in piazza tutti coloro che non tollerano razzismo e fascismo (ore 14,30 in piazzale Loreto angolo via Padova per un corteo che sfilerà fino alla stazione Centrale). Non si tratta di una manifestazione genericamente appesa ad un appello formulato nel secolo scorso, il Comitato infatti chiama in piazza italiani e stranieri per chiedere il diritto dei migranti al permesso di soggiorno, il diritto al voto e alla cittadina per i figli nati in Italia e la chiusura dei centri di detenzione – una vergogna con cui anche i più sinceri democratici sembrano rassegnati a convivere. Il corteo è occasione anche per stringersi attorno alla comunità senegalese di Milano e mandare un messaggio di solidarietà a quella di Firenze, che in contemporanea sfila per protestare contro l’uccisione di Mor Diop e Samb Modou.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.