Menu

Roma. Corteo antifascista a Casalbertone

Dopo il raid fascista e gli scontri nel quartiere del pomeriggio di ieri, oggi gli antifascisti hanno risposto prima con un presidio davanti alla sede dei Magazzini Popolari – oggetto della prima aggressione di ieri – e poi hanno sfilato in corteo fino alla piazza centrale del quartiere popolare di Casalbertone – piazza S.M. Consolatrice – dove si è svolto un comizio a lato della lapide che ricorda Zaccaria, ex partigiano e figura storica dei comunisti e degli antifascisti del quartiere morto poco tempo fa.
Tra gli interventi quello di Bianca Bracci Torsi dell’Anpi. Oggi il quartiere e la piazza erano completamente blindati da Polizia e Carabinieri. Intanto intorno ai Magazzini Popolari cresce la solidarieta del quartiere, preoccupato dagli scontri di ieri ma non certo estraneo alla cultura antifascista che si sta manifestando in molti modi diversi. La sede dei fascisti di Casa Pound oggi è rimasta chiusa.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.