Menu

Operai non pagati sul tetto della Casa dello Studente

Sono saliti sul tetto della Casa dello Studente di Cassino (Frosinone) terminata da ormai diversi mesi e ancora da consegnare gli operai, 25 in tutto, che non percepiscono da un anno e mezzo alcuna retribuzione. Questa é la situazione che vede come protagonisti i dipendenti di due ditte che stanno lavorando per la realizzazione della Casa dello Studente per conto di Laziodisu. La struttura rientra negli edifici del polo universitario La Folcara. Gli operai e i titolari delle ditte avanzano oltre 700mila euro dall’ente. “Abbiamo le case pignorate, le macchine pignorate e oltre la disperazione non c’è rimasto più nulla”, hanno gridato gli operai saliti sul tetto. 

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.