Menu

Sciopero di massa alla Toyota Bologna

USB: subito stabilizzazione precari e pagamento integrale premio risultato

Ieri le lavoratrici e i lavoratori della Toyota chiamati a scioperare per l’intera giornata dalla RSU USB e Fiom hanno aderito in massa.

“L’azienda alla fine ha messo in libertà i pochi lavoratori delle  officine che non avevano aderito – sottolinea Sergio Bellavita, esecutivo nazionale Unione Sindacale di Base – come USB abbiamo presidiato i cancelli con delegati di altre aziende e molti attivisti”.

I lavoratori rivendicano il riconoscimento integrale del premio di risultato e la stabilizzazione dei precari e nei prossimi giorni terremo le assemblee per decidere come proseguire la vertenza.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.