Menu

La lotta paga. Internalizzati 3000 lavoratrici e lavoratori del Contact Center dell’Inps

Dopo anni di sacrifici e lotte finalmente possiamo dire che si porta a termine un processo virtuoso, in controtendenza rispetto all’impianto di privatizzazioni ed esternalizzazioni che contraddistinguono da anni questo Paese.

Una stabilizzazione, quella degli oltre 3000 lavoratori e lavoratrici del Contact Center INPS, che rappresenta uno spiraglio d’uscita dalla precarietà cronica e da condizioni di lavoro alienanti.

Dal primo momento USB ha sempre sostenuto la necessità di avviare questo percorso, per liberare dal ricatto e dalla povertà le migliaia di lavoratori e lavoratrici ostaggio di appalti al ribasso.

Per questo non possiamo che esprimere soddisfazione nel riscontrare che l’INPS ha onorato gli impegni assunti sulle garanzie prioritarie richieste in fase di trattativa con USB, a partire dal perimetro occupazionale, ai profili orari e ai livelli d’inquadramento.

Ma la lotta non è finita, inizia un altro capitolo che dovrà essere affrontato insieme ai lavoratori, per trovare una soluzione al recupero degli scatti di anzianità, alle sedi disagiate e al superamento dei part time involontari.

Non da meno riteniamo che tutti quei colleghi che non rientreranno in questa prima fase di internalizzazione ma che per anni hanno prestato servizio nel Contact Center INPS, dovranno essere inclusi nel progetto di Inps Servizi, attraverso l’ampliamento delle risorse finanziarie nelle disponibilità dell’Ente.

La lotta paga e nonostante le mille difficoltà e opposizioni incontrate in questo cammino, noi comunque non ci arrenderemo fino a che tutte le richieste avanzate non verranno accolte.

Un grazie sentito ai lavoratori e alle lavoratrici che con tenacia e determinazione ci hanno creduto fino in fondo e hanno lottato insieme a USB!

La procedura di selezione è iniziata in data 26 maggio dalle ore 8:00 attraverso il link https://bando.inpsservizi.it. e rimarrà aperta per 15 giorni con scadenza 9 giugno ore 16:00.

USB Lavoro Privato

Coordinamento Contact Center INPS

 

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa
Argomenti:

1 Commento


  • Oria

    Certo che paga. Dovreste lottare di più. Comunque grazie. hasta siempre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.