Menu

Strage di Viareggio, quinto anno. Le iniziative di domani

La strage di Viareggio 5 anni dopo. Con i fischi dei treni, l’abbraccio dei ferrovieri alla città.
29 giugno 2014, le iniziative della giornata
Cinque anni in attesa di verità, giustizia e piu’ sicurezza

Domani, 29 giugno 2014, ricorre il 5° anniversario della strage ferroviaria di Viareggio, quando un treno carico di gpl deragliò in stazione causando uno dei disastri più gravi del nostro paese con 32 morti, centinaia di feriti e un intero quartiere distrutto dalle fiamme.

Saremo, come ogni anno, a fianco ai familiari delle vittime ed alla città di viareggio con i fischi dei nostri treni

Invitiamo quindi i macchinisti di tutti i treni in arrivo, in partenza e in transito nella stazione di viareggio, durante tutta la giornata del 29 giugno, ad emettere lunghi e ripetuti fischi per far sentire l’affetto e la vicinanza di tutti i ferrovieri.

I nostri fischi segneranno l’intera giornata, che sarà di riflessione e di mobilitazione
Questo semplice gesto è il contributo dei ferrovieri alla memoria delle vittime ma è anche il modo per “far sentire” e ricordare a tutti che vogliamo più sicurezza sui binari e che su viareggio vogliamo conoscere la verità  e – assieme ai sopravvissuti, ai familiari ed alla città – siamo in attesa di giustizia.

Il processo in corso presso il tribunale  Lucca, dopo 5 anni, è finalmente entrato nel vivo.

L’anniversario della strage sarà anche l’occasione per esprimere solidarietà e gratitudine  a Riccardo Antonini, ignobilmente licenziato dagli imputati della strage per il suo impegno civile e per sostenerlo, il 17 luglio prossimo davanti alla corte d’appello di firenze,  nella battaglia per la reintegra al suo posto di lavoro.

Invitiamo tutti alla partecipazione dietro lo striscione, ‘ferrovieri per la sicurezza’, al corteo che domani sera partirà da piazza margherita alle 20,45.

La città e i comitati hanno organizzato diverse iniziative ci sono diverse iniziative per ricordare quel tragico giorno e commemorare le vittime.

Invitiamo tutti alla partecipazione

—————

ore 17.30 –
in sala di rappresentanza del comune incontro e dibattito con i familiari
dei comitati e delle associazioni del coordinamento “noi non dimentichiamo”. 

Ore 19.30 – buffet della solidarietà

ore 20.45 –
concentramento in piazza margherita

ore 21.00 –
partenza della manifestazione

ore 22.30 – conclusione nel parcheggio della pam.
 brevi interventi a conclusione della manifestazione

ore 23.49 – 23.52 –
attesa dell’ora della strage
e lettura dei nomi delle 32 vittime

 

 

 

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.