Menu

Correggio. ItalPizza querela Casa del Popolo Spartaco e chi difende i lavoratori

Ad un anno dalla partecipazione come Casa del Popolo Spartaco, insieme con altre realtà, associazioni, partiti e sindacati, alla campagna di “consumo consapevole” in solidarietà alle lavoratrici e ai lavoratori di Italpizza, ci è stata recapitata una querela per diffamazione aggravata, per un video da noi girato che documentava un volantinaggio davanti ad un supermercato.

In un clima che vede trattare i sacrosanti diritti delle lavoratrici e dei lavoratori come questione di ordine pubblico (in questo caso tra l’altro si sta chiedendo l’applicazione del contratto collettivo e delle norme previste) e sono continue le intimidazioni e i ricatti per chi denuncia lo sfruttamento in un’azienda da tempo militarizzata, noi rivendichiamo la nostra azione politica collettiva, in un paese che dovrebbe avere ancora la libertà di dissenso e di espressione.

Continueremo a sostenere chi lotta per la propria dignità e i propri diritti, che sono quelli di tutta la classe lavoratrice.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.