Menu

Ennesimo sfratto (rinviato) dalle abitazioni ACER al Pilastro

Basta con la militarizzazione dei quartieri!

Ieri mattina le forze dell’ordine hanno tentato di eseguire con la forza uno sfratto in quartiere Pilastro, ci sono anche state cariche a freddo contro il picchetto antisfratto del sindacato Asia USB e dei solidali.
Grazie alla resistenza del sindacato lo sfratto è rinviato, ma la violenza delle forze dell’ordine è stata tale da costringere una solidale a farsi refertare in PS.

La consigliere di quartiere Francesca Fortuzzi, presente in mattinata, eletta con la lista di Potere al Popolo ha detto: “Basta sfratti e militarizzazione. Al nostro Quartiere serve tanto altro! Altro che sgomberi e retate!
Servono più trasporti pubblici e anche di domenica, che facciano da collegamento tra Quartieri e che non passino per forza dal centro!
Serve illuminazione, servizi sanitari pubblici di Quartiere come oculista e dentista, che sono costosissimi!
Al Pilastro mancano addirittura due giochi decenti per le creature, ma l’attuale amministrazione ha voluto spendere 200.000 euro per una videosorveglianza che non serve a nulla.
Hanno regalato per anni palate di soldi alla società che gestisce il People Mover, a Fico e ad altri progetti fallimentari, mentre avrebbero potuto investirli nella scuola, nella formazione, nelle case popolari. “

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.