Menu

Roma. Le perle di Zingaretti

Quando mi chiedete se Zingaretti è peggio della Polverini e vi rispondo di si e non mi credete, forse non sapete che negli anni lontani della Finanziaria Turco-Napolitano furono inseriti i disoccupati come categoria esente dal pagamento del ticket.

Qualche burocrate di media grandezza nelle istruzioni fece una differenza fra DISOCCUPATI (coloro che avevano un lavoro e l’hanno perso) e INOCCUPATI (coloro che non hanno mai lavorato in regola). Anche un bambino capirebbe che gli inoccupati sono la parte più fragile della nostra popolazione, i lavoratori in nero, e molte regioni si sono battute per abolire questa differenza incostituzionale, tra cui l’Emilia Romagna.

Renata Polverini emise un decreto per abolire questa differenza che prontamente l’eccellentissimo Nicola Zingaretti ha rimesso.

Quindi, quando vedete un cittadino di Torre Maura, privo di reddito, che non è riuscito a lavorare un’ora in regola in vita sua (e vi assicuro che ce ne sono) che urla insieme a Casapound “date tutto agli stranieri e a noi niente” oppure “m’hanno chiesto 300 euro di ticket pure se non c’ho na’ lira perchè so’ inoccupato, che non capisco che vor dì“, sapete di chi è la colpa.

Sarà un preciso obiettivo di Potere al Popolo lottare per mettere fine a questo scempio.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.