Menu

Malvinas: Londra invia anche sottomarino nucleare

292 visualizzazioni

Londra ha deciso di mandare anche un sottomarino nucleare verso le isole Falkland, mentre sale la tensione con l’Argentina. Lo scrive oggi il quotidiano britannico daily Mail, secondo il quale è stato il primo ministro David Cameron ad approvare la missione. Il sottomarino della classe Trafalgar arriverà alle Malvinas ufficialmente in aprile, nel 30esimo anniversario del fallito blitz militare argentino del 1982, che fu sventato da un massiccio intervento militare britannico. La tensione fra Londra e Buenos Aires sulla sovranità delle isole continua a salire in vista della ricorrenza. La Gran Bretagna ha già inviato nell’area il cacciatorpediniere Dauntless, mentre il principe William sarà di stanza alle Malvinas per sei settimane come pilota di elicottero, due decisioni che Buenos Aires considera una provocazione. L’arrivo del sottomarino non potrà che irritare ulteriormente gli argentini, riaprendo le ferite del naufragio della nave militare General Belgramo, affondata da un sottomarino britannico durante la guerra del 1982. Allora morirono 323 marinai argentini. Secondo fonti del ministero della difesa di Londra, verso le Malvinas verrà mandato il sottomarino Tireless o forse il Turbulent. Entrambi sono mezzi da 4.700 tonnellate, con un equipaggio di 148 marinai, muniti di missili da crociera Tomahawk e torpedini Spearfish. A bordo vi saranno tecnici delle comunicazioni in grado di comprendere il castigliano, che potranno quindi spiare le trasmissioni marittime via radio nell’area dell’Atlantico meridionale.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *