Menu

Roma. Iniziato il presidio dei lavoratori Eurallumina al Ministero dello Sviluppo Economico

E’ iniziato da questa mattina il presidio dei lavoratori dell’Eurallumina davanti alla sede del Ministero per lo Sviluppo economico (Mise) a Roma. Insieme ai lavoratori provenienti dalla Sardegna ci sono anche alcuni sindaci del Sulcis Iglesiente. I rappresentanti sindacali e alcuni dipendenti dell’azienda continuano a mantenere in piedi anche il presidio davanti al Consiglio regionale a Cagliari. “La manifestazione andrà avanti sino al 14 aprile, giorno della protesta generale – ha spiegato Francesco Garaus delegato della Rsu – quando oltre 500 persone fra rappresentanti lavoratori Eurallumina e delegati delle altre aziende del polo industriale manifesteranno a Roma davanti al Ministero”. A sostegno delle ragioni dei lavoratori dell’Eurallumina che protestano per chiedere un intervento del Governo si sono uniti anche i lavoratori della Rockwool che  hanno sistemato davanti al Consiglio Regionale della Sardegna una tenda in cui rimarranno 15 persone. Per il 14 aprile è previsto che i dirigenti dell’azienda, controllata dalla russa Rusal, incontrino i rappresentanti del ministero dello Sviluppo economico ed i sindacati per sciogliere il nodo relativo all’approvvigionamento dell’olio combustibile agli impianti. La materia prima necessaria per far funzionare la fabbrica che produce allumina lavorando la bauxite ma che sono fermi ormai da due anni.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa
Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.