Menu

Teheran. Proteste e molotov contro ambasciata Arabia Saudita. Bruciata bandiera Usa

Alcune bottiglie incendiarie sono state lanciate ieri sera contro l’ambasciata dell’Arabia Saudita a Teheran da studenti hanno dato vita ad una manifestazione di protesta contro l’intervento delle truppe di Riad nel Bahrein per reprimere la rivolta popolare della popolazione sciita. Lo riferisce oggi l’agenzia iraniana Fars. I manifestanti, hanno dato alle fiamme una bandiera americana e intonato slogan di “Morte agli Usa”, “Morte a Israele” e “Morte ai Saud”, ossia la dinastia regnante in Arabia Saudita. Nelle ultime settimane vi è stata una escalation delle tensioni tra l’Iran e l’Arabia Saudita, dopo che Teheran è stata accusata da Riad e da altre petromonarchie arabe del Golfo di fomentare la rivolta in Bahrein, mentre la Repubblica iraniana ha condannato l’intervento militare saudita nel vicino Bahrein.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.