Menu

Euskadi. Prigionieri politici in sciopero della fame

Sono più di cento i detenuti appartenenti all’Eta in sciopero della fame dalla settimana scorsa in Spagna, mentre per la giornata di oggi sono state preannunciate nuova adesioni alla protesta. A renderlo noto è  l’amministrazione carceraria.
”La giornata ieri si è chiusa con 105 detenuti in sciopero della fame – ha dichiarato Angel Yuste, segretario generale dell’Amministrazione Penitenziaria Spagnola – mentre altri 51 hanno preannunciato che cominceranno da oggi a rifiutare il cibo”.
Ieri anche Arnaldo Otegi, uno dei leader dell’Eta, in carcere dal 2009, ha annunciato che avrebbe aderito alla protesta.
I detenuti vogliono mostrare solidarietà a Iosu Uribetxeberria, condannato tra gli altri reati a 32 anni di carcere per il rapimento di un funzionario penitenziario, tenuto sequestrato per 532 giorni. Gravemente malato Uribetxeberria ha cominciato mercoledì scorso uno sciopero della fame per chiedere la libertà condizionata. (da controlacrisi.org)

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.