Menu

Gran Bretagna. Aumentano disoccupati e part time

Ssono un milione in più gli occupati a tempo parziale in gran bretagna dal 2008, un aumento del 42% in quattro anni a 3,3 milioni. E’ quanto emerge da uno studio della confederazione sindacale Tuc.
«Un milione di persone hanno perso l’impiego dall’inizio della recessione del 2008, ma questa cifra drammatica non racconta che metà della storia – precisa il rapporto – in quanto un milione di altre persone sono ormai bloccate in occupazioni che non prevedono un numero sufficiente di ore di lavoro che gli consentano di cavarsela».
Più di un dipendente su dieci è sottoimpiegato in Gran Bretagna, una percentuale che sale a circa uno su otto per le donne e a uno su cinque per gli uomini poco qualificati e i giovani, aggiunge lo studio.

- © Riproduzione possibile DIETRO ESPLICITO CONSENSO della REDAZIONE di CONTROPIANO

Ultima modifica: stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.